• Deakos

"E’ POSSIBILE SBARAZZARSI DAVVERO DELLE CISTITI CRONICHE?

La risposta è SI, ma il primo passo da fare è: smettere di credere a soluzioni istantanee e miracolose!

Facciamo un piccolo riassunto; fino a qui dovremmo aver compreso alcune cose fondamentali, VERO? :)

- Che cos’è la cistite;

- Quando la cistite è batterica e in che modo i patogeni arrivano in vescica;

- Quando l’urinocoltura è negativa, e perché la sintomatologia dolorosa si presenta ugualmente;

- Che il D-mannosio è uno dei nostri migliori alleati per sconfiggerla.

E soprattutto, lo abbiamo già detto più volte: per sbarazzarsi definitivamente della cistite occorre conoscerla a fondo, ovvero averne identificato tutte le cause: da dove arriva e quali sono i fattori predisponenti e precipitanti che la scatenano.

Questo perché ci sono sempre una o più spiegazioni razionali e fisiologiche dietro l’arrivo di una crisi. Questo per ribadire che la cistite dovuta a cause “psicologiche” non esiste!

Se ci sono dei batteri patogeni in vescica, o anche una semplice infiammazione abatterica, tutto questo non arriva certo per magia o semplicemente perché siete tristi o stressate. Quindi non lasciate che vi mettano queste idee in testa: se soffrite di cistiti croniche non é colpa vostra né del vostro cervello o delle vostre emozioni.

Andiamo a vedere nel dettaglio quali possono essere tutti, ma proprio tutti i fattori predisponenti e precipitanti, la lista è lunga e cercheremo di essere il più schematici possibile.

I FATTORI PREDISPONENTI

Come indica il nome stesso, si tratta delle circostanze che la cistite crea per “preparare” il terreno ai suoi attacchi:

· Presenza di un biofilm;

· Difese immunitarie basse;

· Assunzione continuativa di antibiotici;

· Disbiosi intestinale;

· Permeabilità intestinale (Leaky Gut);

· Alimentazione disequilibrata;

· Idratazione insufficiente o non regolare;

· Disbiosi vaginale, vaginite, micosi, vaginosi;

· Prolasso;

· Ritenzione urinaria;

· Igiene intima troppo aggressiva o insufficiente;

· Menopausa;

· Dispositivi intrauterini (spirale);

· Contraccezione ormonale;

· Contrattura pelvica;

· Neuropatia/ nevralgia;

· Infezione del partner;

· Bagni al mare o in piscina regolari;

· Intimo sintetico, perizoma;

· Abiti stretti.

I FATTORI PRECIPITANTI

- E’ la scintilla che dà fuoco alle polveri, l’evento che provoca il passaggio da uno stato di sintomatologia più o meno leggera ad una vera e propria crisi:

· Rapporti sessuali;

· Stitichezza;

· Diarrea;

· Apertura del biofilm patogeno;

· Bagno al mare o in piscina;

· Alimentazione;

· Mancanza di idratazione;

· Consumo di alcol;

· Caldo eccessivo;

· Colpo di freddo;

· Minzioni insufficienti o incomplete.

Per ciascun fattore predisponente e precipitante sopraindicato troverete i relativi post pubblicati in passato sul gruppo, cercateli con la lente scrivendo la parola chiave oppure richiedete il tag qui sotto :) "




12 visualizzazioni