• Deakos

Parole chiave: Colostro bovino

Aggiornato il: 12 mar 2019

Il colostro bovino è un liquido giallo sieroso ricco di cellule immunitarie linfocitarie, immunoglobuline o anticorpi IgA, proteine, grassi e carboidrati, secreto dalle ghiandole mammarie durante la gravidanza e i primi giorni successivi al parto, prima che venga prodotto il latte. Con il colostro la madre trasmette le proprie difese immunitarie al figlio, con sistema immunitario ancora immaturo, per proteggerlo durante i primi mesi di vita. Infatti, i neonati hanno un sistema digerente e immunitario non ancora perfettamente competente; a questo proposito, il colostro garantisce loro gli enzimi, gli anticorpi e i fattori di crescita che compensano queste carenze e che gli consentono di superare i primi momenti dopo la nascita. Il colostro viene prodotto da tutti i mammiferi, tuttavia il colostro utilizzato negli integratori è solitamente di derivazione bovina e più raramente, dalle caprina o equina. L'uso di integratori a base di colostro è raccomandato soprattutto per migliorare l'efficienza dell'apparato digerente e come ergogenico per gli individui che praticano sport. Recentemente il colostro è stato associato a formulazioni ad utilizzo dermatologico specifico, per contribuire efficacemente alla guarigione delle ferite e piaghe da decubito, grazie alla presenza di numerosi fattori di crescita che agiscono sui fibroblasti di matrice contribuendo ad una più efficace azione riepitelizzante.



5 visualizzazioni