• Deakos

Parole chiave- D-mannosio e diabete

Nonostante il D-mannosio venga classificato come uno zucchero semplice, è molto diverso dal glucosio. Infatti, a differenza di molti altri zuccheri, soggetti a veloce metabolismo per la rapida produzione di energia, il D-mannosio viene debolmente e lentamente metabolizzato in glucosio dall’organismo, e pertanto riesce ad arrivare (non modificato) nelle urine quasi la totalità di quello che viene ingerito. Per questo motivo, il D-mannosio non influenza significativamente i livelli di glicemia, è sicuro e ben tollerato anche da individui diabetici, ai quali viene suggerito, con la sola precauzione di monitorare quotidianamente il proprio livello glicemico.

5 visualizzazioni