• Deakos

Parole chiave: i Betaglucani

Aggiornato il: 12 mar 2019

I beta-glucani sono molecole costituite da polisaccaridi (catene di molecole zuccherine ramificate con legami beta 1,3-beta 1,4// beta 1,6) naturalmente presenti in molti cereali e nelle pareti cellulari dei lieviti, in particolare del lievito di birra (Saccharomyces cerevisiae). Se assunti con la dieta, grazie alla loro struttura e alle proprietà fisico-chimiche, sono in grado di formare già a basse concentrazioni una soluzione viscosa nella parte superiore del tratto gastrointestinale, per essere poi fermentati nel colon.

Queste fibre, se consumate in opportune quantità all’interno di una dieta bilanciata, possono avere effetti benefici importanti: dal contrasto all’obesità fino alla riduzione del rischio di malattie coronariche e di supporto immunitario. In particolare, a livello immunitario, i betaglucani contribuiscono a potenziare l’azione del sistema immunitario aspecifico, aumentando la produzione di TNFα, IL1β, IL8 e IL6, attivando le cellule APC (di presentazione dell’antigene) e la componente macrofagica-fagocitica, , prima linea di difesa da microrganismi (batterici, fugini e virali) potenzialmente patogeni.

Una formulazione in crema contenente beta-glucani di lievito, applicata localmente, ha il duplice scopo di contrastare Candida albicans e aumentare la competenza immunitaria locale, preparando il sistema immunitario ad una più rapida attivazione.


6 visualizzazioni